Area News

Vocazioni - Vieni e seguimi

A Betlemme in onore del nostro padre spirituale Papa Francesco

Con una messa di ringraziamento a Betlemme, anche in Terra Santa si è celebrato l'anniversario dell'elezione di Papa Francesco. Gli ordinari cattolici della Terra Santa nel pomeriggio del 14 marzo hanno reso omaggio al Papa nella Chiesa di Santa Caterina a Betlemme. Riunita per le giornate del 14 e del 15 marzo per una delle due sessioni annuali, l'assemblea degli ordinari cattolici (A.O.C.T.S.) comprende tutti gli ordinari cattolici dei vari riti che hanno giurisdizione sul territorio della Terra Santa. La messa, celebrata in arabo con l'accompagnamento del canti del coro, è stata presieduta da Monsignor Giuseppe Lazzarotto, Nunzio Apostolico in Israele e Cipro e Delegato Apostolico in Gerusalemme e Palestina.

George Wadih Bacouni, vescovo melchita della Galilea e presidente della A.O.C.T.S., ha pronunciato l'omelia: «Siamo qui per l'anniversario dell'elezione di Papa Francesco. Noi preghiamo per lui e allo stesso tempo lo vogliamo onorare, perché nei comandamenti è scritto di onorare il padre e la madre e lui è il nostro padre spirituale». Erano presenti in chiesa religiose di Betlemme, gruppi parrocchiali, scout e pellegrini, che hanno ascoltato con attenzione le sue parole. «Un modo per onorare i genitori è obbedire loro, come fanno i bambini - ha continuato Monsignor Bacouni -. I genitori amano i loro figli e vogliono il meglio per loro. Anche noi, quindi, se vogliamo onorare il Papa, dobbiamo obbedirgli». Il vescovo melchita si è poi soffermato sulla figura di Papa Francesco e sui suoi anni di lavoro: «Noi crediamo che sia stato scelto dallo Spirito Santo e sia stato mandato a noi per questo tempo difficile. E la sua vita è come quella dei profeti che si leggono nella Bibbia: egli non solo pronuncia bei discorsi, ma vive quello di cui parla».

Hanno officiato la messa, tra le altre autorità religiose, anche il Custode di Terra Santa Fra Francesco Patton e l'Amministratore Apostolico del Patriarcato Latino Pierbattista Pizzaballa. Fra Patton ha raccontato che uno dei macro temi dei lavori di questa sessione della A.O.C.T.S. è la scuola. L'assemblea, istituita su iniziativa del Delegato Apostolico in Gerusalemme per promuovere l'unità all'interno della Chiesa di Terra Santa, ha il compito, infatti, di studiare i problemi comuni e favorire programmi condivisi. «Il punto principale di questa assemblea sono le scuole cattoliche della Terra Santa - ha spiegato anche Monsignor Bacouni -, la missione che hanno e come migliorare. Ci stiamo preparando, inoltre, per il prossimo sinodo e abbiamo alcune elezioni da fare». La pastorale per i giovani è un altro dei temi affrontati negli incontri della A.O.C.T.S., per non perdere di vista l'obiettivo: lavorare insieme per prendersi cura di tutti i cristiani cattolici di Terra Santa.

Beatrice Guarrera

Related articles

Messa per Papa Francesco: un anticipo di gioia pasquale!

L'Assemblea degli Ordinari incontra a Betlemme gli studenti delle scuole cattoliche.

2017/03/14

Calendario

25/09/2017 CELEBRAZIONI

Emmaus: Ss. Cleofa e Simeone 10.30 Messa (Custode)

03/10/2017 CELEBRAZIONI

Damasco: S. Anania. S. Salvatore: 17.30 I Vespri

04/10/2017 CELEBRAZIONI

S.P.N. Francesco. S. Salvatore: 10.30 Messa solenne 17.00 II Vespri

14/10/2017 CELEBRAZIONI

Cafarnao: 16.30 Ingresso del Custode – 17.00 Messa

02/11/2017 CELEBRAZIONI

Fedeli Defunti. S. Salvatore: 9.00 Messa Cimiteri M. Sion: 10.00

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org