Area News

Vocazioni - Vieni e seguimi

Un gennaio da record per i pellegrinaggi in Terra Santa

Buone notizie per i pellegrinaggi in Terra Santa. Le statistiche del Christian Information Center attestano un aumento costante, con cifre da record per gennaio 2018.

A Gerusalemme, a gennaio 2018, la temperatura varia tra i 9 e i 17 gradi. Ma quella del termometro con il numero di pellegrini è in costante crescita.

Confermando i dati del Ministero del Turismo di Israele, fra Tomasz Dubiel, direttore del Christian Information Center, dà una buona notizia: a gennaio 2016, 390 gruppi hanno prenotato una messa nei santuari, con la partecipazione di 11.000 pellegrini. Nel 2017, nello stesso periodo, sono arrivati 16 mila pellegrini, in 529 gruppi, ma a gennaio 2018 il numero di gruppi è aumentato fino a 770, per un totale di 26 mila pellegrini.

"I numeri dei cattolici sono raddoppiati nel 2018” - dice fra Tomasz. Sono comunque in aumento anche i gruppi di altre denominazioni cristiane che chiedono di pregare nei santuari.

I dati del Christian Information Center non considerano le migliaia di pellegrini ortodossi che hanno visitato la Terra Santa per le vacanze di Natale, celebrate a gennaio.

I fedeli arrivano ben coperti e disposti a vedere molti posti in breve tempo.





Nella Basilica del Santo Sepolcro, il sacrestano della Cappella Latina fra Auksencjusz Gad conferma l'aumento delle messe celebrate. In questo periodo dell'anno ci sono prevalentemente pellegrini asiatici, come questo bel gruppo della Corea del Sud, che abbiamo incontrato in Basilica.

P. DOMENICO
Congregazione Missionaria dei Passionisti
“Con la grazia di Dio abbiamo visitato i santuari e abbiamo vissuto una bella esperienza spirituale. Abbiamo appena celebrato nella cappella e abbiamo il cuore pieno di gioia. Spero che vengano anche altri gruppi per fare un’esperienza di incontro con il Signore Gesú”.

Sempre qui abbiamo incontrato anche un gruppo di pellegrini provenienti dal Portogallo, con i sacerdoti già vestiti per celebrare la Messa.

“Penso che ogni cristiano dovrebbe venire in Terra Santa e risparmiare denaro per visitare i luoghi santi. È un investimento per la propria vita”.

A dicembre l'Amministratore Apostolico del Patriarcato latino, Mons. Pizzaballa, insieme al Custode di Terra Santa, Fra Francesco Patton, ha fatto un appello: “Pellegrini, non abbiate paura. Venite in Terra Santa!”.

Visitare i Luoghi Santi è un'esperienza unica e aiuta inoltre i cristiani locali. Anche fra Vitor Rafael, commissario di Terra Santa in Portogallo, ha lanciato un appello.

Fr. VITOR RAFAEL, ofm
Commissario di Terra Santa – Portogallo
“Non dimentichiamo che le comunità cristiane di Betlemme hanno bisogno di molto aiuto da parte dei pellegrini di tutto il mondo. Non abbiate paura, venite a Betlemme!”.

Con la speranza di ulteriori buone notizie, ha inizio un nuovo anno. Nei luoghi santi, prendendosi cura delle cappelle o preparando le celebrazioni, i francescani sono a braccia aperte, pronti per accogliere nuovi pellegrini.

Calendario

24/08/2018 CELEBRAZIONI

S. Bartolomeo ap. Cana: 18:00 Messa solenne

31/08/2018 CELEBRAZIONI

Ramleh: S. Giuseppe di Arimatea e Nicodemo

01/09/2018 CELEBRAZIONI

Monte Nebo: 17.00 Messa solenne

08/09/2018 CELEBRAZIONI

Nativit à della B.V. Maria. S. Anna: 9.00 Messa solenne

14/09/2018 CELEBRAZIONI

Esaltazione della Santa Croce. Calvario: 9.00 Messa (Vicario)

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org