Cercare le radici a Gerusalemme

Vocazioni - Vieni e seguimi

Cercare la radici a Gerusalemme

Il pellegrinaggio è la visita ai luoghi di Dio e a quegli spazi da Lui scelti per deporre la sua tenda in mezzo a noi, perché gli uomini abbiano un incontro diretto con il Signore.

Per questo motivo, la Terra Santa è per il pellegrino il pezzo di terra più caro in assoluto.

Il pellegrinaggio è il percorso personale del credente sulle orme del cammino Salvifico del Calvario: un esercizio di ascesi attiva, di pentimento da parte della debolezza umana, di vigilanza costante alla quale la nostra fragilità ci costringe, e di preparazione interiore al cambiamento del nostro cuore.

Questo vale, in particolar modo, per l’uomo moderno, perso nella moltitudine di problemi legati alla quotidianità e che per questa stessa ragione ha più bisogno di rincontrare se stesso.

Ma per fare ciò, si ha bisogno di riflessione, di meditazione, di preghiera, di silenzio e di esami di coscienza, per fare del viaggio fisico un “cammino dell’anima”.

Per tornare, dunque, alle proprie origini nonché alle radici della propria fede, il pellegrino deve lasciarsi guidare da alcune attitudini fondamentali.

Calendario

25/10/2018 CELEBRAZIONI

Diocesi di Gerusalemme: B.M.V. Regina di Terra Santa

01/11/2018 CELEBRAZIONI

Tutti i Santi

02/11/2018 CELEBRAZIONI

Fedeli Defunti. S. Salvatore: 9.00 Messa Cimiteri M. Sion: 10.00

17/11/2018 CELEBRAZIONI

S. Elisabetta di Ungheria

25/11/2018 CELEBRAZIONI

N.S.G.C. Re dell’Universo.

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org