La Chiesa Maronita

Vocazioni - Vieni e seguimi

La Chiesa Maronita

1600 anni di fedeltà alla tradizione apostolica del cristianesimo delle origini. Una Chiesa ricca di storia .
La Chiesa maronita è l'unica tra tutte le Chiese orientali ad essere rimasta in piena comunione con Roma nel corso dei secoli senza alcuna divisione o scissione.
"La chiesa maronita - racconta lo stesso Paul Nabil Sayah, arcivescovo Maronita di Terra Santa - è una chiesa che risale alla fine del quarto, inizio quinto secolo. Ha le sue origini ad Antiochia, nell'attuale Siria del Nord, come chiesa monastica. Il fondatore della Chiesa, San Marone, era un monaco.
Si radunarono intorno a lui altri religiosi e una comunità crebbe nell'ammirazione di quest'uomo carismatico che adottò uno stile ascetico molto severo.
Gradualmente la chiesa crebbe intorno al monastero; da questo monastero si svilupparono altri monasteri e la comunità divenne sempre più grande.
Dopo l'invasione musulmana nel settimo secolo si spostarono nel nord del Libano , dove iniziarono un nuovo stile di vita". I maroniti incominciarono a diffondersi in tutto il Libano. Per 400 anni risiedettero nella valle Kadisha, dove i patriarchi vissero con la comunità nelle caverne in zone montuose dove nessuno poteva raggiungerli.
Poi uscirono per andare in zone più abitate e quindi si diffusero nella regione. Oggi ci sono circa 3 milioni di maroniti in tutto il mondo di cui 1,400.000 vivono in Libano, costituendo circa il 35% della popolazione . Si tratta di una Chiesa cattolica di rito orientale, in piena comunione con la Sede Apostolica.
Il rito orientale maronita appartiene alla tradizione liturgica di Antiochia, prevede la messa in aramaico e siriaco, ma grande parte della liturgia é nella lingua corrente della gente. "Qui a Gerusalemme e in Galilea -- presegue mons. Sayah - noi abbiamo più di diecimila fedeli. La maggior parte sono in Galilea . Abbiamo piccole parrocchie a Betlemme, piccole parrocchie a Gerusalemme, e un paio di piccole parrocchie nei dintorni di Tel Aviv. La maggior parte della nostra gente vive in Galilea. La parrocchia principale è ad Haifa. Noi siamo l'unica Chiesa Cattolica del Medi Oriente non "uniata" , che non ha cioè una controparte ortodossa: tutti i maroniti fanno parte della Chiesa Romana".
E a proposito del Sinodo, il arcivescovo maronita afferma: "Ogni evento che unisce insieme tutta la Chiesa è un evento che avrà grande influenza sulla vita della Chiesa in avvenire. Sentiamo che questo Sinodo farà sentire i suoi effetti sulla nostra presenza cristiana qui, ma diciamo subito che quello che farà la differenza sarà ciò che noi decidiamo di fare dopo il Sinodo . E' un'opportunità per la Chiesa universale di conoscere meglio la Chiesa in Medio Oriente, mostrando che realmente la Chiesa è una..."

Franciscan Media Center

Calendario

05/05/2017 CELEBRAZIONI

Cafarnao: 17.00 Messa solenne

06/05/2017 CELEBRAZIONI

S. Sepolcro: 15.30 Processione e I Vespri - 00.30 Vigilia

07/05/2017 CELEBRAZIONI

Invenzione della S. Croce al S. Sepolcro: 9.30 Messa Solenne e Processione con la Reliquia (Custode) Domenica IV di Pasqua. Gerico: 9.30 Messa solenne

24/05/2017 CELEBRAZIONI

Ascensione del Signore. Ascensione: 13.45 Ingresso Vicario custodiale – 16.45 I Vespri – 18.50 Compieta – 23.00 Vigilia

25/05/2017 CELEBRAZIONI

Ascensione: 5.30 Messa solenne

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org