La visita di Paolo VI

Vocazioni - Vieni e seguimi

La visita in Terra Santa di Paolo VI nel 1964

Primo successore di san Pietro a compiere un pellegrinaggio in Terra Santa. Paolo VI compie il suo viaggio nel Gennaio del 1964, mentre la Chiesa celebrava il Concilio Vaticano II. Arrivò ad Amman, in Giordania dove incontrò il re Hussein. Da lì si spostò in macchina a Gerusalemme dopo essersi fermato in preghiera sulle sponde del fiume Giordano e al convento francescano di Betania. Il suo fu un pellegrinaggio carico di una grande importanza storica e simbolica per la Chiesa. Paolo VI visitò i luoghi della vita e del passaggio di Gesù Cristo portando, come lui, lo stesso messaggio di pace e amore.

L’allora custode di Terra Santa il Rev.mo P. Lino Cappiello accompagnò il Sommo Pontefice nel suo viaggio in Giordania.

Dopo una strepitosa accoglienza nella città vecchia da parte della gente e dei pellegrini che ruppero i cordoni e travolsero gli steccati al suo arrivo, il Santo Padre arrivò finalmente al Santo Sepolcro accolto anche là dai fratelli Francescani. Qui si fermò in raccoglimento sulla tomba vuota di Cristo, in cui depose un ramoscello d’olivo d’oro portato da Roma, qui celebrò la santa messa, il memoriale della Passione e la sua preghiera per l'unità.

Saranno sempre i Francescani ad accogliere il Sommo Pontefice nel santuario dell’Annunciazione a Nazaret ancora in costruzione e benedetto proprio da Paolo VI in quell’occasione. Qui il P. Custode ricevette dal Santo Padre una preziosissima corona di brillanti per il quadro dell’Annunciazione.

Il pellegrinaggio ai Luoghi Santi non tralasciò luoghi importanti come il Lago di Tiberiade, Cafarnao e la Basilica della Trasfigurazione, santuari custoditi e illustratigli dai Francescani.

L'ultima tappa del viaggio fu, infine, caratterizzata dalla visita a Betlemme e dall'importanza del suo discorso pronunciato nella Grotta della Natività. Un messaggio al mondo di pace e bene per tutti.

Il telegramma del S. Padre al Rev.mo P. Custode di Terra Santa

"Tra indimenticabili ricordi, edificanti immagini che al nostro spirito commosso ripresentano itinerario nostro pellegrinaggio ai Luoghi santificati dai misteri della redenzione cristiana amiamo soffermare memore pensiero su incontri avuti con diletti Francescani di Terra Santa nella loro casa ospitale, nei santuari che essi hanno il privilegio di custodire e nei Luoghi ove essi promuovono culto perenne nel nome della Chiesa Cattolica.

Siamo lieti di cogliere propizia occasione per elevare riverente pensiero di grata ammirazione a quanti benemeriti figli di S. Francesco nel corso di sette secoli svolsero con tanta abnegazione prezioso fecondo servizio di fedele apostolato nella terra eletta di Gesù in mirabile irradiazione di fede viva, carità ardente, zelo sollecito.

Rinnoviamo espressione nostro compiacimento riconoscente a Lei, ai confratelli tutti della Custodia, invochiamo dal Divino Redentore larga effusione di celesti favori e confortiamo loro solerte operosità con propiziatrice nostra Apostolica Benedizione.
PAOLO PP. VI

Calendario

05/05/2017 CELEBRAZIONI

Cafarnao: 17.00 Messa solenne

06/05/2017 CELEBRAZIONI

S. Sepolcro: 15.30 Processione e I Vespri - 00.30 Vigilia

07/05/2017 CELEBRAZIONI

Invenzione della S. Croce al S. Sepolcro: 9.30 Messa Solenne e Processione con la Reliquia (Custode) Domenica IV di Pasqua. Gerico: 9.30 Messa solenne

24/05/2017 CELEBRAZIONI

Ascensione del Signore. Ascensione: 13.45 Ingresso Vicario custodiale – 16.45 I Vespri – 18.50 Compieta – 23.00 Vigilia

25/05/2017 CELEBRAZIONI

Ascensione: 5.30 Messa solenne

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org