Biblioteche

Vocazioni - Vieni e seguimi

Biblioteche della Custodia

Benché tutti i conventi della Custodia abbiano la propria biblioteca, ce ne sono di più o meno importanti a seconda della loro antichità e del loro contenuto.

Citiamo quelle di Aleppo (Siria), Alessandria e Il Cairo in Egitto, Betlemme, Nazareth, Ain Karem e Harissa presso Beirut, tutte del secolo XVII. Quelle di Nicosia e di Larnaca (Cipro) sono un poco anteriori, almeno nei loro primi fondi (sec. XVI).


Tutte possiedono delle opere di valore, soprattutto in materia di orientalismo: grammatiche e dizionari di lingue orientali, i Padri, teologia, apologetica, catechesi, storia, geografia, ecc.

Tra le biblioteche recenti occorre citare: quella del convento di Bab-Touma, a Damasco, incendiata nel 1860, ma ricostruita e ben rifornita in seguito; quella dell’Istituto Biblico Francescano della Flagellazione, a Gerusalemme, che, fondata nel 1929 con libri ceduti dalla biblioteca centrale di San Salvatore, si è continuamente arricchita; e quella più recente del Centro di Studi Orientali del Cairo.

Quella però che le supera tutte, almeno per l’antichità, è la biblioteca del convento principale della Custodia di Terra Santa, San Salvatore a Gerusalemme.

Antichità della biblioteca centrale della Custodia

Calendario

25/10/2018 CELEBRAZIONI

Diocesi di Gerusalemme: B.M.V. Regina di Terra Santa

01/11/2018 CELEBRAZIONI

Tutti i Santi

02/11/2018 CELEBRAZIONI

Fedeli Defunti. S. Salvatore: 9.00 Messa Cimiteri M. Sion: 10.00

17/11/2018 CELEBRAZIONI

S. Elisabetta di Ungheria

25/11/2018 CELEBRAZIONI

N.S.G.C. Re dell’Universo.

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org