Area News

Vocazioni - Vieni e seguimi

Terra Santa Museum, studenti alla scoperta di Gerusalemme

Far conoscere ai ragazzi di Gerusalemme la loro città. È lo scopo del progetto “Imparare da vicino – visite guidate a siti storici e religiosi”, promosso da Ats con il Mosaic Center di Gerico.

Far conoscere ai ragazzi di Gerusalemme la loro città. È un obiettivo semplice ma inaspettatamente necessario, quello del progetto “Imparare da vicino – visite guidate a siti storici e religiosi”, promosso da Ats, Associazione Pro Terra Sancta in collaborazione con il Mosaic Center di Gerico.

Lanciato da quest’ultimo nel 2016, insieme all’UNDP e alla Banca Islamica, ha visto negli ultimi mesi il coinvolgimento e il contributo della ong della Custodia che ne ha permesso il prolungamento fino a maggio 2018.



NIHAD ABBASI
Accompagnatrice studenti
“Durante i nostri tour parliamo della storia e dei principali siti di Gerusalemme, seguendo due principali percorsi tematici: i mosaici e l’acqua. Abbiamo dunque visitato luoghi legati a questi due temi, come la Chiesa di San Giovanni, la Moschea di Al-Aqsa, il Convento della Flagellazione o la Via Dolorosa e la Chiesa del Santo Sepolcro. (…) Abbiamo notato un grande desiderio di partecipare al progetto, anche perché moltissime persone, pur vivendo qui, non conoscono la storia, la tradizione e la cultura della propria città”.

Dall’anno scolastico 2016/17 l’iniziativa ha già coinvolto quasi 2000 studenti, di età compresa tra gli 8 e I 15 anni, oltre ai loro insegnanti e genitori. Sono 13 finora le scuole che hanno aderito, per un totale di quasi 100 visite. Tappa immancabile: la sezione multimediale “Via dolorosa” del Terra Sancta Museum presso il convent della Flagellazione.

CLARA BORIO
Ats Associazione Pro Terra Sancta
“Il percorso contempla siti sia cristiani che musulmani, infatti [i ragazzi] vanno alla Moschea, alla Chiesa di Sant’Anna, poi passano qui davanti, entrano, guardano il multimediale che dura 15 minuti e poi in linea di massima escono molto contenti perchè per loro è una novità.”

“Siamo state al Monte degli Ulivi e al Getsemani e poi abbiamo visto questo video. Mi è piaciuto tanto.”

“Siamo felici di aver visitato e scoperto delle nuove chiese.”

“Il commento al video è fatto molto bene e gli insegnanti ci hanno aiutato e ci hanno spiegato la tradizione palestinese”.

La maggior parte delle scuole partecipanti al progetto sono musulmane, così come alcuni degli accompagnatori che guidano gli studenti. Un piccolo gesto di “buon vicinato” e di convivenza amichevole, che va nella direzione dell’auspicio espresso dal Custode Francesco Patton per le varie sezioni del Terra Sancta Museum: “che anche i bambini vengano e si rendano conto di questa storia bella e affascinante di cui anche noi facciamo parte”.

Calendario

25/11/2017 CELEBRAZIONI

S. Caterina. Betlemme: 11.30 Ingresso - 13.45 Vespri - 14.15 Processione - 15.30 Ufficio e Proce.

26/11/2017 CELEBRAZIONI

N.S.G.C. Re dell’Universo. Betlemme:10.00 Messa solenne (Custode)

24/12/2017 CELEBRAZIONI

IV Avvento.Vigilia di Natale. Betlemme: 13.30 Ingresso del Arcivescovo e I Vespri – 16.00 Processione – 23.30 Ufficio 00.00 Messa – 1.45 Processione alla Grotta

25/12/2017 CELEBRAZIONI

Natale del Signore. Betlemme (S. Caterina): 10.00 Messa Campo dei Pastori dei Greci e dei Cattolici: 14.00 Pellegrinazione

26/12/2017 CELEBRAZIONI

S. Stefano. S. Stefano: 16.00 Pellegrinazione

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org