Area News

Vocazioni - Vieni e seguimi

Un libro per i progetti sociali della Custodia in favore dei rifugiati di Kos e Rodi

"Perché mi hanno svegliato? Perché ho dovuto alzarmi in tutta fretta? Dove stiamo andando? E perché corriamo?". Sono le domande che una bambina siriana si pone nel libro Rifugiata. L'Odissea di una famiglia, uscito il 22 marzo per Edizioni Terra Santa. È un racconto in immagini e testo del dramma dei profughi visto con gli occhi di una bambina, i cui proventi saranno destinati ai progetti sociali della Custodia di Terra Santa in favore dei rifugiati di Kos e Rodi.

A scrivere è Tessa JuliàDinarès, insegnante catalana. A disegnare è Anna Gordillo Torras, anch’essa catalana, poco più che trentenne, che dopo aver studiato Belle Arti a Barcellona, frequenta nel Regno Unito il master di Illustrazione per racconti dell’infanzia presso la Cambridge School of Arts. Il volume infatti è fatto di immagini e di testo ed entrambi sono essenziali al racconto.

In coda il volume riporta una breve descrizione dei progetti sociali per i rifugiati sostenuti dalla Custodia di Terra Santa nelle isole greche di Rodi e Kos.
Kos è stata investita in pieno dal fenomeno dei profughi. L’isola ha avuto nel periodo più caldo fino a 58 mila rifugiati. Sull’isola esiste un hot-spot per l’accoglienza, l’identificazione e lo smistamento che è stato pensato per 600 persone, ma che a fine 2017 ne ospita in realtà tremila. Persone che vivono in situazione di grave indigenza e in condizioni sub-umane.

Il centro profughi di Rodi, ospitato nell’ex mattatoio dell’isola ospitava a fine 2017 un centinaio di persone, tra cui minori non accompagnati e anche giovani e coppie. La struttura è fatiscente e le condizioni sanitarie sono inenarrabili.
In più, i frati francescani di Rodi assistono 250 persone con aiuti in vestiario, medicine e pacchi alimentari. Il progetto di assistenza ai profughi, con un occhio di riguardo ai minori non accompagnati, è seguito personalmente da Fr. John Luke, delegato del Custode per Rodi. L’impegno dei frati minori in favore dei rifugiati a Rodi e Kos si inquadra in un più ampio orizzonte di aiuti e di progetti umanitari che riguarda la Siria e il Libano.

9/4/2018

Calendario

24/12/2018 CELEBRAZIONI

Vigilia di Natale. Betlemme: 13.30 Ingresso del L'Arcivescovo e I Vespri – 16.00 Processione – 23.30 Ufficio 00.00 Messa – 1.45 Processione alla Grotta

25/12/2018 CELEBRAZIONI

Natale del Signore. Betlemme (S. Caterina): 10.00 Messa Campo dei Pastori dei Greci e dei Cattolici: 14.00 Pellegrinazione

26/12/2018 CELEBRAZIONI

S. Stefano. S. Stefano: 16.00 Pellegrinazione

28/12/2018 CELEBRAZIONI

Ss. Innocenti. Betlemme: 10.00 Ingresso (Vicario custodiale)

29/12/2018 CELEBRAZIONI

Ottava di Natale. Beit Sahur: S. Angeli ad pastores

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org