Area News

Vocazioni - Vieni e seguimi

Il Terra Sancta Organ Festival inaugura la sua stagione musicale dedicata a Fr. Michele Piccirillo

Il Terra Sancta Organ Festival ha ricordato l'archeologo Fr. Michele Piccirillo (1944-2008) nel decimo anniversario dalla sua scomparsa. Il concerto ha avuto luogo giovedì 20 settembre nella Basilica del Memoriale di Mosè sul Monte Nebo, in Giordania. Ospite musicale della serata è stato Alessandro Licata, professore di organo al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, assistito da Nicola Puccini, il costruttore dell'organo donato nel 2015 al Memoriale di Mosè da un benefattore anonimo. Il repertorio presentato dal professor Licata ha compreso i Canoni dalle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach.

Il 19 settembre presso la sede centrale del Centro Americano di Ricerca Orientale (ACOR) ha avuto luogo la conferenza "Thirthy Years of Mosaic Restoration & Beyond. Ha introdotto Fr. Rosario Pierri (decano dello Studium Biblicum Franciscanum), seguito da Franco Sciorilli, mosaicista. Sia il Terra Sancta Organ Festival che ACOR hanno voluto ricordare - ognuno nel proprio ambito - la memoria di Fr. Piccirillo, un amico, un fratello, un collega. L'Ambasciata Italiana di Amman, che ha sempre supportato Piccirillo nella sua attività, ha generosamente collaborato nell'organizzazione del concerto con i Frati Francescani della Custodia di Terra Santa che vivono al Monte Nebo e ad Amman.

Fr. Michele Piccirillo è stato uno dei più grandi archeologi di Giordania e Medio Oriente: il complesso archeologico del Monte Nebo - visitato da centinaia di migliaia di pellegrini e turisti - rappresenta la parte più visibile e conosciuta del suo lavoro. A una sua lunga campagna di scavi si deve la scoperta della maggior parte dei reperti custoditi in questo luogo.

L'evento del 20 settembre è stato un concerto commemorativo: ogni brano è stato seguito da un breve discorso offerto da diverse autorità. Il Custode di Terra Santa, Fr. Francesco Patton e ha salutato e ringraziato i presenti seguito da Marco Salaris, il primo segretario dell'Ambasciata italiana di Amman.
Erano presenti Costanza Farina (Rappresentanza UNESCO in Giordania), Barbara A. Porter (Direttrice dell'ACOR), Fr. Quirico Calella (compagno di Fr. Piccirillo), e Győző Vörös (Accademia Ungherese delle Arti - Department of Antiquities), che seguì Fr. Michele Piccirillo come direttore degli scavi sul Macheronte. In questa occasione è stato presentato dal prof. Vörös un restauro dello stucco scoperto da Fr. Virgilio Corbo e Fr. Piccirillo all'interno del parazzo di Erode.

La serata è stata presentata da Fr. Riccardo Ceriani, direttore del Terra Sancta Organ Festival.
Dopo il concerto, i partecipanti hanno avuto la possibilità di entrare nel giardino del convento e visitare la tomba dell'archeologo francescano.

Il festival non si ferma: dopo l'evento del Monte Nebo continuerà a Rodi dal 28 settembre al 6 Ottobre, in Libano il 20 Ottobre, In Israele e Palestina dal 23 Ottobre al 2 Novembre, in Siria per la Damascus Pipe Organ Week dal 18 al 25 Novembre e ancora in Libano dal 2 al 10 febbraio 2019. IL festival si concluderà a Cipro in data da definirsi.
Il programma aggiornato è sul website ufficiale del Festival: www.tsorganfestival.org. Molti concerti dell'ultima edizione sono disponibili sul canale di Youtube del Terra Sancta Organ Festival.

[frc]

2018/09/25

Calendario

25/10/2018 CELEBRAZIONI

Diocesi di Gerusalemme: B.M.V. Regina di Terra Santa

01/11/2018 CELEBRAZIONI

Tutti i Santi

02/11/2018 CELEBRAZIONI

Fedeli Defunti. S. Salvatore: 9.00 Messa Cimiteri M. Sion: 10.00

17/11/2018 CELEBRAZIONI

S. Elisabetta di Ungheria

25/11/2018 CELEBRAZIONI

N.S.G.C. Re dell’Universo.

2011 - © Gerusalemme - San Salvatore Convento Francescano St. Saviour's Monastery
P.O.B. 186 9100101 Jerusalem - tel: +972 (02) 6266 561 - email: custodia@custodia.org