Perché un pellegrinaggio in Terra Santa

Quale gioia, quando mi dissero:

Andremo alla casa del Signore!.

 

sono fermi i nostri piedi

alle tue porte Gerusalemme!

 

Canto delle Salite di Davide (Salmo 122)


Cos’ha questa città che attrae tutti in modo così profondo?

Cos’è che spinge il pellegrino cristiano a venire a Gerusalemme?

 

Gerusalemme è il cuore della Terra Santa, la sintesi dell’azione di Dio per il bene di tutta l’umanità.

 

Lo esprime con parole piene di emozione Giovanni Paolo II:

 “Quanti ricordi, quante immagini, quanta passione e che gran mistero avvolge la parola Gerusalemme! Per noi cristiani rappresenta il punto geografico dell’unione fra Dio e gli uomini, fra l’eternità e la storia”.

 

Fare un pellegrinaggio in Terra Santa significa mettersi in cammino e fare del viaggio fisico un “cammino dell’anima”.

 

E camminare su questa terra con il cuore l’anima e la mente in ascolto per fare un incontro:

 



Per informazioni visita il sito www.pellegrinaggiocustodia.it